Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale

Le Associazioni raccontano


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale
Salvatore Basile

29/09/2016 - 12:10

L'associazione per la tutela dei diritti dei bambini italiani sottratti illegalmente in Slovacchia cambia denominazione e obiettivi statutari. Il 1° ottobre avrà luogo a Napoli l'assemblea per la modifica dello statuto, il rinnovo delle cariche sociali ed il rafforzamento delle collaborazioni con altre organizzazioni, anche estere.

L'associazione, pertanto, cambierà gli scopi statutari e, in ossequio alla connotazione internazionale che la struttura ha assunto nei primi tre anni, modificherà il suo nome in "International child abduction Slovakia". Infatti, sia pure a supporto di eventi dolorosi come la sottrazione internazionale di minori, ICAS è diventata di fatto un riferimento per i genitori di tutto il mondo ai quali un figlio (o più figli) è stato sottratto e portato in Slovacchia.

"Si è reso necessario uscire dall'ormai stretta dimensione bilaterale Italia-Slovacchia", afferma Salvatore Basile, presidente dell'associazione, "in modo da aprirsi al confronto con il maggior numero possibile di interlocutori di tutti i Paesi. Sarà cura del nuovo direttivo consegnare ad Adiantum, nelle mani del Presidente Giacomo Rotoli (che sarà presente all'incontro), il nuovo statuto e la richiesta di conferma dell'adesione ad Adiantum".

Imminente la creazione del nuovo sito web www.childabductionslovakia.com, attraverso il quale gli utenti potranno interagire raccontando la propria storia personale di sottrazione internazionale, le azioni intraprese fino ad oggi e gli obiettivi di vita futuri. Nel sito, inoltre, saranno fruibile alcune sezioni specifiche, come quella del Parlamento Europeo e della Commissione Europea, ma anche i link al Consiglio d’Europa e una sezione documentale che comprenda i trattati internazionali e i protocolli ONU (come il terzo protocollo aggiuntivo dell’ONU ratificato anche dalla Slovacchia, e la petizione europea contro la Slovacchia la 0639/2014). Il sito sarà multilingue, inizialmente in Inglese, italiano, tedesco e slovacco. Uno spazio particolare sarà dedicato ai consigli utili su come agire in caso di sottrazione internazionale di minori con la Slovacchia, basati su esperienze dirette,ed anche consigli utili su come muoversi in Slovacchia ed a chi rivolgersi (anche ai collaboratori dell'associazione presenti in Slovacchia) per pretendere di far rispettare il diritto di visita. 

Il 29 settembre sembra essere un giorno importante per spingere le più alte istituzioni italiane e slovacche a cominciare fare qualcosa di concreto per risolvere i molti casi di sottrazione internazionale di minori da parte di un genitore slovacco. Il Presidente Mattarella, infatti, riceverà il Presidente della Repubblica Slovacca, Andrej Kiska, in visita ufficiale al Quirinale. "Grazie ad un lungo ed articolato lavoro svolto dal nostro segretario Marco di Marco", aggiunge Basile, "siamo riusciti a far inserire nella già fitta agenda dell'incontro anche la problematica delle sottrazioni internazionali dei minori. anche la senatrice Rosanna Filippin della Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza ci ha rassicurato in merito all'inserimento nell'agenda della problematica sottrazioni, ed al riguardo avrebbe provveduto anche a sensibilizzare il Ministro degli affari esteri Paolo Gentiloni". "Si tratta solo di un primo passo", conclude Basile, "che riteniamo molto importante, dato che quella delle sottrazioni internazionali è una problematica quasi esclusivamente politica, che solo la politica può risolvere".


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 2147 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Anche a Trieste sarà attivo un punto di riferimento per i genitori separati, nato per tutelare i figli minori coinvolti nelle...
14/03/2017 - 09:54
Gesif Onlus, a Trieste un nuovo centro di sostegno per i genitori separati

Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Nell’assemblea del 20 gennaio tenuta a Roma presso la sala Luigi Di Liegro di Palazzo Valentini, Adiantum – Associazione di...
29/01/2017 - 11:57
Adiantum, il prof. Villanova nominato nuovo responsabile scientifico

Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Lo scorso 7 dicembre, al Liceo Mascheroni di Bergamo, si è tenuta la seconda edizione degli anuali “Adiantum Community...
30/11/2016 - 11:48
Un successo gli Adiantum Community Awards 2016 di Bergamo

Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

Sabato 15 ottobre alle ore 17, Adiantum – Associazione di Aderenti Nazionale per la Tutela dei Minori –...
11/10/2016 - 17:12
Ardea, sabato 15 apre lo sportello di consulenza familiare Adiantum

ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

In crescita ADIANTUM nel Lazio. Il coordinatore nazionale Massimiliano Gobbi, infatti, ha annunciato l'apertura della delegazione...
05/10/2016 - 15:48
ADIANTUM cresce ancora nel Lazio: nuova delegazione ad Ostia e nuova sede ad Ardea

Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale

L'associazione per la tutela dei diritti dei bambini italiani sottratti illegalmente in Slovacchia cambia denominazione e obiettivi...
29/09/2016 - 12:10
Sottrazioni di minore in Slovacchia: cambio di nome. Il 29/9 il tema al Quirinale


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2018 - Codice Fiscale: 97611760584