Adiantum Adiantum su Facebook English Français Deutsch Espanol Class Action
[ ]

A Grottammare (AP) arriva il Registro Bigenitoriale. Al lavoro gli assessori Baldoni e Mariani

News e Comunicati Stampa


Imposta Adiantum come pagina iniziale Stampa l'articolo Invia l'articolo per Email Aggiungi ai Preferiti


A Grottammare (AP) arriva il Registro Bigenitoriale. Al lavoro gli assessori Baldoni e Mariani
Aula Consiliare di Grottammare

29/02/2016 - 14:31

Anche a Grottammare arriva il registro dei figli di coppie separate. Assessori e dirigenti sono infatti al lavoro sul progetto, portato avanti insieme all’associazione ADIANTUM, che consentirà ad entrambi i genitori di conoscere tutte le informazioni sul proprio figlio.

A livello istituzionale, insomma, non risulterà più soltanto il nome del genitore affidatario ma tutti e due dovranno ricevere tutte le informazioni relative al proprio figlio.

Al lavoro sul registro sono gli assessori Clarita Baldoni (inclusività) e Daniele Mariani (sostenibilità ambientale e dialogo tra i popoli).

Come è nata l'idea di un Registro che parli di figli di coppie separate e ne tuteli i diritti anche in ambito amministrativo ?

Marino Maglietta - a cui il mondo accademico riconosce una indiscutibile leadership culturale in materia di affidamento condiviso (quello vero...) -  ha concepito questa iniziativa, probabilmente non pensando al forte seguito che avrebbe avuto nel giro di pochi mesi.

La Bigenitorialità è un principio consolidato da tempo in altri ordinamenti europei ed è presente anche nella “Convenzione sui diritti dei fanciulli” sottoscritta a New York il 20.11.1989 e resa esecutiva in Italia con L. 176 del 1991. In Italia, la legge 54/2006, riconosce il principio della bigenitorialità attraverso l’affido condiviso, per i figli di coppie separate anche non sposate. Infatti, l’art. 337 ter del Codice Civile dice testualmente

 

...Il figlio minore ha il diritto di mantenere il rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno dei genitori, di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi e di conservare i rapporti significativi con gli ascendenti e con i propri parenti di ciascun ramo genitoriale.....

 

La bigenitorialità, però, a tutt’oggi rimane quasi del tutto inapplicata, a causa del sostanziale e aperto boicottaggio messo in atto dalla magistratuta di merito già all'indomani dell'entrata in vigore della L. 54/2006, in ciò facendo venire a mancare le tutele per il legittimo diritto dei figli a mantenere un rapporto stabile con entrambi i genitori.

In tale direzione va il Registro della Bigenitorialità. L’istituzione del Registro, che non ha rilevanza ai fini anagrafici, consentirebbe ad entrambi i genitori di legare la propria domiciliazione a quella del proprio figlio residente in quel comune dove viene reso operativo il Registro. In questo modo, le istituzioni possono rendere entrambi i genitori partecipi delle comunicazioni che riguardano il figlio.

La presenza del Registro può risultare utile alla scuola, oppure nei reparti di medicina infantile o in tutte quelle situazioni in cui un eventuale intervento rende necessaria l'informazione ad entrambi i genitori.


Fonte: Redazione

Non ci sono allegati per questa notizia



Torna indietro

Questa Notizia è stata letta 1771 volte
Delegazioni
Dona ad Adiantum

Notizie Correlate


Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Un breve articolo compare il 15 aprile sul portale Studio Cataldi, sempre molto utile per dottrina ed...

13/04/2017 - 11:08
Non solo Italia. In Spagna una deriva giudiziaria discrimina economicamente i mariti

Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

Ieri sera in prima serata su Rai 2 nella trasmissione "Nemo – nessuno escluso", il Dott....

14/04/2017 - 21:20
Adiantum, Nestola in Tv su Rai2: «6 milioni di uomini vittime di violenza»

19 Marzo, DŽAuria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Francesco D’Auria, Segretario nazionale Adiantum, lancia un appello a tutti i genitori...

19/03/2017 - 12:20
19 Marzo, DŽAuria: undici anni dal Condiviso ed ancora ostruzionismi. Cardinale: riflettiamo sul sistema

Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Interpellanza al Presidente del Consiglio, da parte del deputato Emanuele Scagliusi (M5S) in materia di...

21/11/2016 - 15:55
Scagliusi al Governo: modificare il trattato Aja sulle sottrazioni internazionali

Ingiustizia continua su Gabriella Maffioletti: in Appello confermata inspiegabile condanna per diffamazione

Non accenna a diminuire l'attacco politico-giudiziario su Gabriella Maffioletti, nota paladina della...

21/11/2016 - 15:28
Ingiustizia continua su Gabriella Maffioletti: in Appello confermata inspiegabile condanna per diffamazione

DDL sul Condiviso, DŽAuria: ci aspettiamo atti ostili, come a Bergamo sul Registro bigenitoriale

"Esprimo ferma convinzione", dichiara Francesco D´Auria, segretario nazionale...

29/09/2016 - 12:04
DDL sul Condiviso, DŽAuria: ci aspettiamo atti ostili, come a Bergamo sul Registro bigenitoriale


Le Notizie più Lette


Inserisci un commento Inserisci un commento


Non ci sono ancora commenti


La redazione si riserva di eliminare o correggere i commenti ritenuti offensivi, volgari e volutamente provocatori

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Adiantum manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.


Area Riservata - © Adiantum 2008 - 2017 - Codice Fiscale: 97611760584